Èschilo

   Èschilo, (lett.) poeta tragico greco (Eleusi 525-456 a.C.). Partecipò alle guerre persiane e fu a Maratona, Salamina, Platea, tanto che Aristofane vide in lui il rappresentante della generazione che, col trionfo sui Persiani, pose le basi alla libertà dello Stato ateniese. Si recò poi in Sicilia, alla Corte del tiranno Gerone. Nel 468 tornò ad Atene, ma dieci anni dopo ripartì per la Sicilia e passò gli ultimi anni della sua vita a Gela. Gli furono attribuiti 90 drammi; se ne conservano 7 e frammenti di alcuni altri. Il mito, che egli accoglie dalla poesia epica, acquista nelle sue opere valore di una raffigurazione ideale, che assomma le contraddizioni dell'umana esistenza e dello stesso mondo divino. Proprio da questa esperienza dolorosa, portata alla più alta espressione drammatica, nascono per gli uomini la consapevolezza del destino e l'ammaestramento. E. introdusse un secondo attore e fece del dialogo il vero protagonista del dramma. Predilesse la forma della trilogia legata: infatti, ponendo come presupposto la solidarietà, nella colpa come nella punizione, dei membri di una medesima famiglia, il poeta della giustizia divina era in grado di cogliere, nello svolgersi del tempo, quel trionfo della giusta vendetta che non poteva esaurirsi nell'ambito di una sola generazione. Questa tragica catena di delitti e di punizione viene interrotta solo dalla bontà di una divinità pacificatrice. Così nella "Orestea" ("Agamennone", "Coefore", "Eumenidi"), unica trilogia superstite, le antiche colpe delle due dinastie dei Pelopidi e dei Tindaridi si assommano nella persona di Oreste, il quale, mentre uccidendo la madre adempie a un volere divino che impone la vendetta del padre ucciso, ne viola un altro che vuole rispetto per i genitori: solo la grazia celeste può liberarlo dalla stretta esasperante. Analoghi contrasti si notano in tutte le altre tragedie ("Danaidi"; "Persiani"; "I Sette a Tebe"; "Prometeo incatenato"). A questa drammatica concezione del nostro tragico destino, corrispose la grandiosità della rappresentazione scenica, atta a colpire l'immaginazione, mentre queste passioni sovrumane, tutte protese verso la loro meta, si esprimono in un linguaggio immaginoso e ardito, da cui traspare il vigore di un'alta fantasia creatrice.

Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica . 2012.

Look at other dictionaries:

  • Giovanna Marini — (* 19. Januar 1937 in Rom) ist eine italienische Musikerin, Sängerin, Komponistin, Liedermacherin und Musikethnologin. Sie gilt als eine der wichtigsten Interpretinnen und Forscherinnen im Bereich der traditionellen italienischen Volksmusik.… …   Deutsch Wikipedia

  • Filippo Maria Pontani — (* 1913; † 21. August 1983) war ein italienischer Klassischer Philologe und Neogräzist und Professor für Gräzistik und Neogräzistik an der Universität Padua. Inhaltsverzeichnis 1 Leben und Werk 2 Schriften 2 …   Deutsch Wikipedia

  • Sofocle —    Sofocle, poeta tragico greco (Colono 497 496 Atene 406 a.C.). Figlio di Sofilo, fu discepolo di Lampro, dal quale imparò la musica e la danza; nel 480 guidò il coro di efebi che cantò il peana per la vittoria di Salamina; nel 468 partecipò a… …   Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica

  • Emanuele Severino — Saltar a navegación, búsqueda Emanuele Severino (* Brescia, 26 de febrero de 1929, 80 años) es un filósofo italiano de relieve internacional. Contenido 1 Biografía 2 Pensamiento …   Wikipedia Español

  • Margarita Teresa de Austria — Infanta de España y Emperatriz consorte del Sacro Imperio Romano Germánico. Retrato de la infanta Margarita Teresa . Reinado 1666 1673 Na …   Wikipedia Español

  • Mario Untersteiner — (Rovereto, 2 de agosto de 1899 6 de agosto de 1981) fue un helenista, filólogo clásico e historiador de la filosofía italiano. Contenido 1 Biografía 2 Obra 2.1 Sobre l …   Wikipedia Español

  • eschileo — e·schi·lè·o agg. TS lett. di Eschilo, relativo a Eschilo o alla sua opera {{line}} {{/line}} DATA: 1843. ETIMO: dal lat. Aeschilēu(m), dal gr. Aiskhúleios, der. di Aískhulos, nome di un tragediografo greco (ca. 525 455 a.C.) …   Dizionario italiano

  • Vittorio Gassman — Infobox Actor name = Vittorio Gassman imagesize = 200px birthdate = birth date|1922|9|1 birthplace = Genoa, Liguria, Italy deathdate = death date and age|2000|6|29|1922|9|1 deathplace = Rome, Italy othernames = Il Mattatore Laurence Olivier of… …   Wikipedia

  • Timotheus of Miletus — (c. 446 357 B.C.) was a Greek musician and dithyrambic poet. He added one or more strings to the lyre, whereby he incurred the displeasure of the Spartans and Athenians (E. Curtius, Hist of Greece , bk. v. ch. 2). He composed musical works of a… …   Wikipedia

  • Arnaldo Pomodoro — is an Italian sculptor. He was born on 23 June 1926, in Morciano, Romagna, Italy. He currently lives and works in Milan. His brother, Giò Pomodoro (1930 1993) was also a sculptor.Pomodoro designed a controversial fiberglass crucifix for the… …   Wikipedia

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.